︎︎︎

︎︎   Digital Interactions.

   PhD Seminar
  17.03.2022 - 10:00-13:00, online event

PhD Seminar a cura di Luigiemanuele Amabile


Adattabile, adattiva, animata, pieghevole, convertibile, estendibile, flessibile, cinetica, responsiva, trasformabile. Questi alcuni dei termini con cui l’architettura soggetta a movimento è stata definita nella letteratura scientifica e nella pratica progettuale. Ognuno di essi tenta di specificare un preciso aspetto che il movimento sottende nell'atto di un cambiamento di stato. Dall’interattività alla responsività, negli anni è emerso un nuovo paradigma consolidatosi a partire dalla consapevolezza di questioni cogenti del contemporaneo, come quelle climatiche, la performatività intesa non solo come cifra espressiva di un determinato approccio tecnologico ma come possibilità di riconnessione con un sistema-ambiente più ampio. Tre possibilità, quindi, che individuano tre rispettive influenze sull'architettura prodotta digitalmente ma che trova sempre più ampia applicazione nella pratica del progetto.


Saluti
Fabio Mangone (Head of the PhD School, DiARC, Unina)

Introduzione
Luigiemanuele Amabile (Unina)

Interventi
Kas Oosterhuis (TU Delft/Qatar University/ONL)
Roberto Bottazzi (The Bartlett, UCL)

Discussants
Giuseppe Bono (Grimshar Architects)
Carlos L. Marcos (Universidad de Alicante)

︎︎︎

link: bit.ly/35yMMWJ
info: mail to luigiemanuele.amabile@unina.it